Coronavirus, Ruffino (FI): reddito emergenza anche con proprietà casa

0

Dichiarazione dell’on. Daniela Ruffino, deputata di Forza Italia: “La proprietà della casa non può costituire in alcun modo un criterio dirimente per accedere al reddito di emergenza. È un grave errore del ministro del Lavoro Nunzia Catalfo sostenere, confondendo il reddito di emergenza con il reddito di cittadinanza, che si sta valutando l’ipotesi di attenuare il criterio della proprietà della casa per avere diritto al reddito d’emergenza. Qualche milione  di persone rischia di trovarsi in pochi giorni senza un lavoro e senza un reddito ma proprietari della casa in cui abitano.

Come può essere considerata fonte di reddito quando invece quella proprietà è solo un costo, fra tasse e tributi comunali? Quelle persone sono troppo “ricche” per accedere a un reddito di sopravvivenza? Il criterio della proprietà della casa va subito e semplicemente abolito, a prescindere da qualsiasi altra valutazione (composizione del nucleo famigliare, valore dell’immobile ecc.). I soldi promessi con tanta enfasi devono ancora arrivare ai Comuni, i soli a conoscere, soprattutto nei piccoli centri, le famiglie e la loro capacità di reddito. Se invece il governo pensa di affidare il tutto a un procedimento burocratico, quei soldi non arriveranno mai alle famiglie e a chi ne bisogno. Pasqua è lì e non si può chiedere alle persone di aspettare per comprare pane e latte”.

No comments

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: