Pella (FI): “Soddisfatto per gli eccellenti risultati di FI nella Manovra e per il rispetto dei tempi”

0

Esprimo soddisfazione piena, anche in qualità di Relatore di questa Manovra, per aver raggiunto il traguardo essenziale del rispetto dei tempi e dell’approdo in Aula della Legge di Bilancio per il 2023. Si è trattato di una corsa contro il tempo che sicuramente rispecchia l’andamento dei lavori anche degli anni precedenti ma con un aggravio ulteriore dovuto all’entrata in forza del Governo meno di due mesi fa e a tempi di scrittura molto compressi. La Commissione Bilancio della Camera ha lavorato con massima serietà e impegno e con un senso di responsabilità che ha caratterizzato tutti i Deputati, anche quelli appartenenti alle forze di opposizione, grazie anche allo spirito dialogante da me promosso e che da sempre contraddistingue Forza Italia.

Forza Italia più di tutti ha saputo capitalizzare le richieste del Presidente Berlusconi durante la fase parlamentare che ha emendato il testo licenziato dal Consiglio dei Ministri: aumento delle pensioni minime a 600 euro per gli over 75, decontribuzione fino a 8mila euro per i giovani assunti stabilmente, proroga al 31/12 delle Cilas per imprese e famiglie che abbiano acceduto al superbonus 110%, proroga del credito d’imposta al Sud e per le ZES, rafforzamento del comparto sicurezza. Traguardi importanti raggiunti grazie alla sinergia e all’impegno costante dei capigruppo Cattaneo e Ronzulli insieme ai colleghi membri di Commissione Cannizzaro e D’Attis e al Presidente Mangialavori.

La prima manovra del centrodestra di governo ha dato subito prova di saper interpretare e dare corpo al proprio mandato per il Paese, tenuto conto che oltre la metà delle risorse, quasi 22 miliardi, sono state stanziate per contrastare il caro energia e il caro materiali aiutando famiglie e imprese, da sempre al centro delle politiche di Silvio Berlusconi. I segnali della direzione che vogliamo intraprendere in questa Legislatura sono stati lanciati anche grazie a misure più contenute o non onerose di cui siamo orgogliosi e che siamo certi contribuiranno allo sviluppo e al rilancio dell’Italia“. Ad affermarlo il deputato Roberto Pella, capogruppo in Commissione Bilancio per Forza Italia.

No comments

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: