La saggezza è il patrimonio politico dei moderati del centrodestra

0

Il Senato della Repubblica Romana era l’organo politico che svolgeva funzioni di contrappeso ai Consoli contemperandone le iniziative politiche più ardite.
I Seniores, o Senatores, volendoci così chiamare, rappresentano questo: un bilanciamento, un contrappeso, una risorsa.
Siamo padri e nonni di figli e nipoti che vivono la modernità e proiettano le esigenze di questi nel futuro, consapevoli delle sfide.
Ma al contempo abbiamo un passato dal quale ricavare importanti lezioni.
La logica dicotomica della gioventù e dell’anzianità è favola priva di logica, funzionale più alla rappresentazione di un potenziale conflitto che al reale.
Lo slancio e l’iniziativa da un lato, ponderazione e cautela dall’altro lato. Tesi ed antitesi in una prima fase, magnifica sintesi nella seconda.
Ecco come assume sostanza l’apporto dei Seniores di Forza Italia.
Ecco perché la nostra presenza nel panorama politico che si profila all’orizzonte con le elezioni politiche di settembre, non solo è auspicabile, utile e necessaria, ma è fondamentale e quindi imprescindibile.
Così importante da richiedere, come propone il Presidente Berlusconi, l’Istituzione del Ministero della Terza Età per tradurre in iniziative legislative i bisogni, gli interessi e le aspirazioni dei più anziani e consentire la definizione delle problematiche assistenziali di facile intuizione, quelle fiscali e quelle ereditarie, collegate a problematiche riguardanti i figli o i parenti meno fortunati e tante altre.
L’esperienza e la saggezza rappresentano patrimonio da preservare e da cui attingere a piene mani, strumenti per poter leggere e plasmare il domani.
Nessuno meglio degli anziani moderati può rappresentare gli interessi della società tutta; la presenza dei “Seniores” nel Parlamento da eleggere appare essenziale, i loro valori non possono andare sprecati.
Un anziano che se ne va è una biblioteca che brucia, recita un proverbio africano.

No comments

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: