Infrastrutture, Giacometto (FI): rimettere al centro agenda completamento anello tangenziale Torino, è opera strategica

0
Carlo Giacometto

“Il richiamo dell’Osservatorio Territoriale Infrastrutture Nord-Ovest di Confindustria sul fatto che la chiusura dell’anello tangenziale di Torino, la cosiddetta ‘Tangenziale est’, sia rimasta “nel libro dei sogni” è più che mai opportuno. È pertanto necessario rimettere questo tema al centro dell’agenda politica, sia a livello nazionale, sia a livello regionale, per dotare finalmente il territorio di un’opera strategica per il chierese e per il chivassese”. Lo afferma, in una nota, il deputato di Forza Italia Carlo Giacometto. “Ma esiste – continua – un modo per tornare a ragionare sulla sua realizzazione, individuando modalità di gestione e tracciato più idonei? Forse sì, ed è legato agli esiti della gara per la concessione del sistema autostradale tangenziale torinese, per cui il Consiglio di Stato ha escluso i vincitori, di fatto assegnando la gestione all’unica altra società partecipante al bando. Nel caso in cui il MIT, a fronte di un’offerta economica da parte dei secondi classificati che si stima inferiore per almeno 800 milioni, decidesse di non procedere all’aggiudicazione vera e propria si aprirebbe la strada per l’indizione di una nuova gara. E in un’ipotesi del genere, nel nuovo bando si potrebbe prevedere di includere fra le opere da garantire in cambio della concessione pluriennale proprio la chiusura dell’anello tangenziale di Torino, andando a completare un progetto che si è interrotto ormai troppi anni fa”.

No comments

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: