I Seniores di Forza Italia chiedono, con forza, che venga approvata la Legge che istituisca la figura del “Garante Nazionale della Terza Età”

0

I Responsabili “SENIORES” Regionali e Grandi Città del Coordinamento Nazionale di Forza Italia, si sono riuniti in videoconferenza Zoom il 28.09.2022 con il Responsabile Nazionale Enrico Pianetta, per una analisi del voto dopo le Elezioni del 25.09.2022 e per formulare proposte per il nuovo Governo del CDX.
Esprimono il loro apprezzamento e grande soddisfazione per la tenuta di Forza Italia; risultato cui i Seniores hanno contribuito con generosità e impegno sul piano elettorale, seppure in mancanza di una candidatura in posizione utile per una loro rappresentanza elettorale.
Formulano i migliori auguri di buon lavoro agli eletti di Forza Italia nel nuovo Parlamento e in particolare al Presidente Silvio Berlusconi che oggi ritorna, a testa alta, al Senato da dove, anni fa, fu ingiustamente estromesso.
Il Presidente Berlusconi si è speso in prima persona, durante questa campagna elettorale, con uno straordinario impegno personale che ha consentito a Forza Italia di raggiungere quelle posizioni elettorali che, oggi, consentono al nostro partito di essere la parte centrale e autenticamente moderata dello schieramento di CDX e determinante nella formazione del nuovo Governo.
I Seniores lo ringraziano per quanto ha fatto per Forza Italia con tanto amore per questo partito e con sempre rinnovato e determinante impegno.
I Seniores nei loro vari documenti hanno sempre affermato con forza e convinzione la centralità di Forza Italia per qualsiasi aggregazione di centro destra, quale irrinunciabile garanzia di europeismo e di atlantismo, auspicando anche che Forza Italia sia sempre attenta ai giovani, agli anziani, alle donne, saldamente e indiscutibilmente ancorata ai valori del P.P.E. liberali, cristiani, riformisti e garantisti.
La “Mission” assegnata dal Presidente Berlusconi ai Seniores di Forza Italia è stata quella di occuparsi delle problematiche della Terza Età.
I Seniores, guidati da Enrico Pianetta, in questi anni si sono occupati della perequazione delle pensioni, della assistenza socio-sanitaria, della sicurezza degli anziani; hanno combattuto anche per la difesa dello status della persona anziana e, in particolare, per la istituzione della figura del “Garante della Terza Età” a tutela dei diritti e della dignità degli anziani.
“Garante”, quale Autority, a difesa della persona anziana, che, con il forte impegno dei Seniores, è stato istituito in tanti Comuni italiani tra cui Genova e Napoli; anche nella Regione Sicilia con apposita Legge Regionale la n.34/2021 quale Autority per la tutela della persona anziana e di questo ringraziano ancora il Presidente dell’ARS e Coordinatore Regionale Sen. Gianfranco Miccichè. In relazione alla Sicilia i Seniores formulano i migliori auguri di buon lavoro al Sen. Renato Schifani per la chiara elezione a Presidente della Regione Siciliana.
Dopo la vittoria elettorale e con il ritorno del CDX al Governo nazionale i Seniores di Forza Italia chiedono, con forza, che venga approvata la Legge che istituisca la figura del
“Garante Nazionale della Terza Età”
quale Autority a tutela dei diritti e della dignità degli anziani che, com’è noto, sono quasi il 25% della popolazione, cioè circa 15 milioni di persone.
E in tal senso sono stati presentati alla Camera e al Senato vari Disegni di Legge, istitutivi della figura del Garante, fra i quali quello della nostra On. Cristina Rossello.
I Seniores, come già proposto dal Presidente Berlusconi, chiedono, fortemente, che a sostegno delle problematiche delle persone anziane nel costituendo Governo del CDX venga istituito il
“Ministero della Terza Età”
Consapevoli come sono che solo con l’Istituzione di questo Ministero si potrà avere un costante raccordo fra il mondo degli anziani e la politica decisionale del Governo per questa fascia di cittadini.
Ribadiscono con forza che gli anziani non devono essere considerati “scarti” e la longevità non sia una ‘colpa’ ma una grande conquista della nostra società; e inoltre che le Istituzioni non siano “ladri della dignità” di tanti anziani che, per decenni, hanno lavorato con impegno e dedizione per rendere Grande il Nostro amato Paese e che oggi rappresentano il vero welfare della società.
I “Seniores” di Forza Italia, in tal senso, per dare più forza alla dignità dell’anziano propongono, anche, l’inserimento in Costituzione del seguente articolo:
“La Repubblica tutela la persona anziana
e ne promuove le misure per la sua effettiva realizzazione”
I Seniores sollecitano e sostengono Forza Italia perchè si facciano subito, nella prima parte della nuova legislatura, “le riforme delle libertà”, a partire da quella sulla libertà di vivere in sicurezza, sulla libertà di difesa giuridica, sulla libertà di avere una giustizia giusta, sulla libertà economica dal Grande Fratello/il Fisco, e quelle riforme che incidono sulla solidarietà sociale.
Infine i Seniores chiedono un incontro, anche di una loro rappresentanza nazionale, con il Presidente Silvio Berlusconi prima dell’avvio della nuova attività parlamentare e della formazione del nuovo Governo.

No comments

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: