Deputati Fi: in prossimo Dpcm ci sia intervento per impianti sciistici, settore vale 10 mld

0

“Lunedì la Conferenza delle Regioni darà auspicabilmente il via libera al documento sull’apertura e sull’utilizzo degli impianti sciistici in vista della stagione 2020/2021, che poi a sua volta dovrà essere sottoposto al Governo e al CTS. Se le indiscrezioni fossero confermate, sia per quanto riguarda la possibilità di far partire la stagione nelle Regioni in zona arancione, sia per quanto riguarda la capienza degli impianti di risalita consentita, e cioè 100% per le seggiovie e almeno il 50% per le cabinovie, si tratterebbe di una notizia di grande importanza per tutti i territori montani del nostro Paese e per tutte le attività economiche che vivono sul turismo invernale. Ci auguriamo, pertanto, che il Governo faccia in fretta a recepirne i contenuti, in modo che già nel prossimo decreto del Presidente del Consiglio trovi spazio un provvedimento finalizzato innanzitutto a consentire la mobilità in sicurezza fra le Regioni, nonché l’apertura delle stazioni sciistiche e degli impianti di risalita, la cui portata, poi, dovrebbe essere equiparata a quella del trasporto pubblico locale. Il tutto, con l’obiettivo di riattivare un circuito economico che in anni “normali” in Italia supera i 10 miliardi di fatturato e gli 11 milioni di turisti lungo tutto l’arco alpino, e non solo, con tutto ciò che ne consegue in termini di posti di lavoro”. Lo hanno dichiarato in una nota Claudia Porchietto, Guido Pettarin e Carlo Giacometto, deputati di Forza Italia.

No comments

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: