Caro bollette, Stella (FI): “Regione stanzi aiuti per le società sportive toscane o falliranno”

0

Firenze, 4 febbraio – “Servono aiuti economici concreti e immediati per le associazioni sportive e gli enti di promozione sportiva. Bisogna che Regione ed Enti Locali agiscano al più presto, in quanto le associazioni sportive rischiano di fallire in massa, poiché a causa delle chiusure per l’emergenza Covid, a cui ora si sommano gli aumenti di bollette e utenze, non riescono più a coprire i costi di esercizio mediante i ricavi della loro gestione. Il Consiglio regionale della Toscana ha approvato, nel maggio del 2020, la mia proposta di stanziare fondi per lo sport toscano, ma è rimasta lettera morta”. Lo afferma il capogruppo di Forza Italia al Consiglio regionale della Toscana, Marco Stella. Domenica prossima, il 6 febbraio, come atto di protesta e nei confronti del caro bollette tutte le piscine gestite dalle Uisp territoriali di Firenze e Siena saranno chiuse.

“E’ un segnale di allarme che le Istituzioni devono recepire immediatamente. Già nel 2016 – ricorda Stella – venne approvata dal Consiglio regionale all’unanimità una mia mozione che chiedeva che le associazioni sportive dilettantistiche pagassero energia elettrica, gas e acqua agli stessi costi delle utenze domestiche. Ora siamo in situazione emergenziale, ed è urgente che le Istituzioni prendano con celerità provvedimenti: aiuti economici concreti e diretti; contributo per il pagamento delle utenze; moratoria per il pagamento dei mutui e rinuncia ai canoni accessori. Solo applicando questi provvedimenti potremo sperare che le società sportive non falliscano, e possano continuare nella loro opera educativa e di presenza sul territorio”.

No comments

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: