AUTONOMIA: CORTELAZZO-BOND, FI VENETO PROPONE INTERGRUPPO, PIU’ POTERI ALLE REGIONI

0

“Il Presidente della Regione Veneto, Luca Zaia, ha quest’oggi convocato i parlamentari veneti per discutere in merito alla questione dell’Autonomia regionale, dopo il referendum dello scorso autunno e dopo dei primi accordi intercorsi tra il governo centrale e le Regioni prima del voto del 4 marzo.

Il Presidente Zaia ha chiesto a noi parlamentari impegni concreti per far sì che anche le restanti materie dell’Autonomia possano presto essere oggetto di nuovi accordi tra governo e Regioni, per dare seguito a quanto indicato dagli elettori con la consultazione referendaria.

Forza Italia ha voluto fortemente il referendum sul cosiddetto regionalismo differenziato in Veneto, abbiamo da sempre sostenuto le ragioni di una maggiore autonomia responsabile per le Regioni, un vero e realizzato federalismo. Meno Stato invadente al Nord, più Stato efficiente al Sud. Gli articoli 116, 119 e 120 della Costituzione consentono un regionalismo con competenze e risorse variabili, e la sussidiarietà tra Stato e governi locali. Non faccia il livello superiore di governo ciò che può fare meglio un livello inferiore, non faccia il pubblico ciò che può far meglio il privato.

Per realizzare tutto questo nel più breve tempo possibile i parlamentari veneti di Forza Italia propongono l’immediata costituzione di un intergruppo Camera-Senato sui temi dell’autonomia. Un intergruppo che potrebbe essere presieduto da una figura autorevole come quella del Presidente Renato Brunetta, per dare risposte celeri alle Regioni e ai cittadini che chiedono con forza più poteri per i territori”.

Lo affermano, in una dichiarazione congiunta, Piergiorgio Cortelazzo e Dario Bond, deputati di Forza Italia.

No comments