Aggressioni medici. Bernini (FI): “Urge soluzione, non si può più attendere”

0

Quasi 2000 episodi in tre anni. Sono numeri estremamente preoccupanti quelli relativi alle aggressioni ai danni di medici, infermieri e operatori sanitari in Emilia-Romagna. Un fenomeno allarmante che non va più sottovalutato e per il quale vanno individuate soluzioni tempestive. Le linee guida devono essere varate in tempi rapidi ed è assolutamente necessaria la concertazione con le organizzazioni sindacali e i professionisti del settore. Su alcuni aspetti, però, non si può negoziare al ribasso: e cioè sul potenziamento del presidio delle Forze dell’Ordine che, nei luoghi dell’emergenza sanitaria, va garantito H24. Medici, infermieri, operatori devono poter lavorare in sicurezza e senza l’angoscia di subire una aggressione a ogni momento di tensione. È tempo anche di far approdare alla Camera il DDL specifico già approvato in Senato. Non c’è più alcuna giustificazione per rimandare.

Anna Maria Bernini presidente dei senatori di Forza Italia

No comments