Zangrillo (FI): nessuna guerra contro i poveri. Mettiamo in dubbio il Rdc perchè le donazioni non risolvono problema

0

“Vorrei rassicurare il ministro Orlando, che rivolgendosi ai critici verso il Reddito di Cittadinanza adombra il sospetto che sia in atto una guerra contro i poveri. È vero esattamente il contrario, perché ciò che risulta intollerabile è pensare di risolvere il problema della povertà cavandosela attraverso una semplice dazione di denaro a favore di chi non ce la fa. Ci sono più di un milione di nostri concittadini che vivono sotto la soglia di povertà, ricevono il sussidio ,sono idonei al lavoro e verso di loro abbiamo il dovere di pensare misure che gli consentano di essere autosufficienti, perché la vera dignità arriva dal lavoro, non dall’assistenza di Stato.Il Reddito di Cittadinanza in questo ha completamente fallito, e volerlo ripensare significa semplicemente volersi occupare degli ultimi in modo autentico , senza guerre di religione o miserabili calcoli di convenienza elettorale”. Ad affermarlo Paolo Zangrillo, coordinatore regionale FI Piemonte e capogruppo FI in Commissione Lavoro alla Camera dei Deputati.

No comments

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: