TV, Rosso (FI): dal Governo uno stanziamento irrisorio per nuovo switch off e adeguamento apparecchi TV al passaggio al 5G. 150 mln invece di 1 miliardo. In Piemonte il danno sarà di 120milioni

0

Il deputato di Forza Italia Roberto Rosso, vice-coordinatore regionale di Forza Italia in Piemonte ha discusso in Commissione Telecomunicazioni a Montecitorio una interrogazione che sollecitava il Governo a chiarire iniziative e tempi per per agevolare o contribuire finanziariamente all’acquisto di dispositivi di decodifica di segnale, in favore dei cittadini-utenti alla delicata fase di passaggio al digitale di nuova generazione.  “Grazie ad un mio ordine del giorno, accolto dalla maggioranza giallo-verde come collegato al Decreto Fiscale, avevo impegnato il Governo a stanziare contributi per venire incontro alle spese che avrebbero dovuto sostenere gli italiani per adeguare le proprie TV allo switch off imposto proprio dall’esecutivo per adeguare il sistema delle frequenze al 5G. Una scelta che non porterà alcun vantaggio ai cittadini italiani, in termini di qualità del servizio, ma solo alle casse dello Stato le quali vedranno garantita una entrata di 6miliardi e mezzo. Peccato che come confermato dal sottosegretario Sviluppo Economico Michele Geraci lo stanziamento previsto ammonti solo a 150milioni di euro. Una cifra del tutto inadeguata, rispetto all’incasso pubblico dalla cessione delle frequenze alle compagnie telefoniche e al danno che subiranno gli italiani. Si calcoli che in Italia ci sono 40milioni di TV e che solo 6milioni sono adeguate a ricevere il nuovo segnale. Gli altri dovranno comprare un decoder per un costo che ammonterà a cura 1 miliardo a loro carico. Solo per il Piemonte si parla di circa 120milioni di euro che dovranno scucire i piemontesi per continuare a vedere le trasmissioni televisive. Ho rimarcato l’esigenza di un incremento delle risorse stanziate e di una corretta informazione dell’utenza che non essendo a conoscenza del nuovo switch off, rischia di farsi allettare da offerte miracolati su TV che fra un paio di anni dovranno rottamare. Ripresenterò un emendamento al bilancio per implementare le risorse messe da parte dal Governo”.

No comments