Toscana, Stella e Giovannini (FI): “Oltre 1.100 firme raccolte per lavori h24 sulla Fi-Pi-Li”

0

FIRENZE – “Sono 1.127 le firme raccolte ad oggi in dieci giorni, per chiedere alla Regione Toscana di fare 24 ore su 24, e 7 giorni su 7, i lavori sulla SGC Firenze-Pisa-Livorno. Un numero così elevato di firme in pochi giorni (via email, WhatsApp, social e tramite la petizione che abbiamo lanciato sulla piattaforma Change.org) sono sintomo di un malcontento diffuso tra le persone che utilizzano con frequenza la superstrada. Vogliamo sperare che la Regione raccolga questo grido di allarme e agisca di conseguenza”. Lo hanno detto il vicepresidente del Consiglio regionale della Toscana, Marco Stella (FI) e il coordinatore provinciale di Forza Italia Firenze, Paolo Giovannini, nel corso di una conferenza stampa.

“Ci teniamo a ricordare – hanno proseguito – che si sta parlando di 8 mesi di cantieri per rifare 7 km totali di Fi-Pi-Li, divisi in due lotti, per un totale di spesa che si aggira sugli 11,6 milioni di euro. Ci sono Paesi in cui 7 km di strada li rifanno in 15 giorni… Forza Italia presenterà (in Regione l’abbiamo già presentata) una mozione in tutti i Consigli comunali della provincia di Firenze, per chiedere cantieri h24 e accelerare così la fine dei lavori”.

“Siamo subissati di email e messaggi – hanno spiegato i due esponenti forzisti – in cui diversi utenti della superstrada si lamentano delle code lunghissime ed estenuanti, senza che ci siano operai al lavoro sui cantieri, che spesso sono semideserti. Purtroppo, le conseguenze si ripercuotono anche sulle strade statali delle zone limitrofe, ad esempio la SS 67 è intasata dagli automobilisti che cercano percorsi alternativi. La Regione Toscana ha sbagliato a fare questi lavori d’estate, quando il traffico veicolare è all’apice, e sbaglia a non fare cantieri h24: dimostra di essere lontana dai problemi della gente comune”.

No comments