Tav, Zangrillo: Forza Italia in piazza perché partito ha dovere di far diventare proposta la protesta

0

“La nostra manifestazione  che si terrà sabato 17 novembre alle ore 11 davanti al Comune di Torino, non é una sfida a quella di sabato scorso. Con molti nostri parlamentari ho partecipato a quella protesta e non intendo fare una gara a chi porta piu’ persone. Torniamo in piazza perché una forza politica ha il dovere di passare dalla protesta alla proposta”. Ad affermarlo il coordinatore regionale di Forza Italia Paolo Zangrillo.

“Questa proposto – rimarca l’esponente azzurro – sarà il punto di partenza per l’azione dei nostri amministratori del territorio, che porteranno nei rispettivi consigli comunali documenti a favore della Tav, in modo da far assumere ai rispettivi Comuni una posizione formale chiara”.

“Mi preoccupa molto – aggiunge Zangrillo – un Governo che spende nove miliardi per il reddito di cittadinanza e non ne trova due per proseguire un importante collegamento internazionale, già in costruzione.  Anche perchè la prima spesa non porta un posto di lavoro, la seconda ne porta migliaia. Ma la piazza di sabato scorso a Torino dimostra che la gente ha capito: la società civile non si fa fermare dagli slogan superficiali del Governo, supportati peraltro da dati falsi”.

No comments