TAV, Gruppo FI Regione Piemonte: certi che se sarà vittoria del centrodestra in Regione, l’opera si farà. Autonomia del Piemonte chiave per realizzare la Torino-Lione

0
Gruppo Forza Italia Regione Piemonte 2018
“Se a maggio sarà il centrodestra ad aggiudicarsi la guida della Regione Piemonte non ci sono dubbi che la Torino-Lione si farà. Che voglia o meno il governo. C’è sul tavolo la nostra proposta che, all’interno dell’autonomia differenziata, ci sia la possibilità anche di una Regione di sostituirsi allo Stato. Chiamparino fino ad oggi ha traccheggiato su questo fronte, non avendo mai creduto al federalismo. Con una Giunta di centro destra, siamo invece certi che anche di fronte ad un Governo balbettante, il Piemonte avrà la sua grande opera, indispensabile per lo sviluppo del nostro tessuto produttivo che in questi anni ha perso terreno rispetto al resto del Nord Italia. L’auspicio è certamente che il problema si risolva a livello nazionale, archiviando una analisi costi-benefici palesemente “taroccata” per raggiungere un No alla Tav figlio del pregiudizio e delle ideologia. Se non si risolvesse il problema però siamo certi che come Forza Italia spingeremo affinché il primo punto all’ordine del giorno della gounta sia l’autonomia differenziata con la possibilità quindi di decidere quali opere sono centrali per lo sviluppo del nostro territorio, delle nostre imprese e per tutelare la salute dei cittadini. Noi non siamo ambientalisti secondo convenienza come il ministro Toninelli e i 5Stelle per noi la Tav significa meno Tir e quindi meno inquinamento”. Ad affermarlo in una nota il capogruppo di Forza Italia in Regione Piemonte Andrea Fluttero e i consiglieri regionali Luca Bona, Franco Graglia, Luca Rossi e Andrea Tronzano.

No comments