Dl dignità. Pichetto (Fi): perderanno dignità 130mila lavoratori

0
Gilberto Pichetto

“L’unico nesso che vediamo con la dignità è farla perderla alle migliaia di persone – forse anche 130.000, come citavano gli ultimi dati – che non si vedranno più rinnovato il contratto di lavoro”. Così il senatore di Forza Italia, Gilberto Pichetto Fratin, capogruppo in Commissione Bilancio nel corso del suo intervento in Aula a Palazzo Madama sul dl dignità.

“Ad una disciplina complessa, – spiega il senatore di Fi – che coinvolge gli interessi dei lavoratori e delle imprese, si è risposto con delle norme improvvisate che non necessitavano di alcuna urgenza. I numeri che ci ha presentato la relazione tecnica iniziale, che prospettava la perdita di ottomila contratti di lavoro, sono certamente stimati per difetto. E nonostante questo, e forse è la prima volta che abbiamo assistito a ciò, la relazione è stata fatta da un ente che dipende direttamente dal Ministro proponente il decreto-legge”.

“Di una cosa siamo sicuri. Al di là delle stime, la sola disincentivazione del lavoro a tempo determinato, attraverso i meccanismi di penalizzazione che abbiamo letto, non produrrà nuovi posti di lavoro a tempo indeterminato. Per noi con questo decreto-legge si è persa un”occasione” conclude il senatore Pichetto Fratin.

No comments