Covid, Stella e Giannelli (FI): “Riaprire centri toelettature animali domestici, chiusura è un controsenso”

0

Firenze – “Nella prima fase del Covid 19, quella del lockdown, in Regione Toscana come in altre, i centri toelettatura animali domestici, equiparati ai parrucchieri, erano stati tra i primi a chiudere e avevano riaperto i battenti ai primi di maggio anche grazie al nostro pressing costante. Chiediamo adesso, visto che parrucchieri e barbieri sono aperti, che lo stesso avvenga con i centri di toelettatura, visto che sono totalmente sicuri e sono soprattutto un servizio a tutela della salute degli animali”. Lo affermano il Presidente del Gruppo Forza Italia in Consiglio Regionale della Toscana, Marco Stella, e il vicecoordinatore provinciale di Forza Italia Firenze, Giampaolo Giannelli.

“Questo tipo di attività è infatti indispensabile per la manutenzione degli animali che spesso non possono essere gestiti autonomamente – sottolineano i due esponenti azzurri -. Un lavoro con risvolti soprattutto salutari (vedi bagni medicati, taglio delle unghie, pulizia delle orecchie) in armonia con i veterinari, insieme ai quali questi centri collaborano quotidianamente, in modo da verificare immediatamente, dallo stato del manto peloso, la presenza di problemi alla salute delle bestiole. Inoltre, all’interno di ogni toeletta, si utilizzano da sempre (ancor prima dell’emergenza) presìdi volti all’igiene degli operatori e degli animali, come guanti, mascherine, sanificazione degli ambienti e anche camici monouso; un lavoro, quindi, eseguito in totale sicurezza”.

“Si tratta di un’attività che non prevede assembramenti, in quanto – sottolineano Stella e Giannelli – cani e gatti vengono consegnati previo appuntamento e successivamente ripresi ad un orario concordato tra proprietario e operatore professionale. In un momento come questo, nel quale è fondamentale, oltre alla riapertura delle attività economiche in piena sicurezza, la massima igiene, sia personale che degli animali tenuti in casa, chiediamo con forza la riapertura dei centri di toelettatura, così da poter permettere il ripristino di una attività che fornisce tutte le cure necessarie volte al benessere degli animali e a quello dei loro proprietari, garantendo l’utilizzo di tutti i presidi necessari per una salvaguardia della salute. Sarà quindi mia cura – conclude Marco Stella – portare il problema all’attenzione del Consiglio Regionale nella seduta di martedì, affinché questo errore sia corretto al più presto e senza ulteriori indugi”.

No comments

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: