La coalizione è unita e compatta intorno alla figura indicata di volta in volta dall’una o dall’altra forza politica.
Questa è una svolta che il centro-destra costruisce tutto insieme. #EmiliaRomagna

Noi siamo liberali e abbiamo fatto della preminenza della persona sullo Stato la nostra bandiera. Le sinistre, al contrario, hanno sempre ritenuto che sia lo Stato a conferire i diritti e dunque l‘unico legittimato a diminuirli o a revocarli. #EmiliaRomagna

Dopo l'elezione di Donatella Tesei alla presidenza della Regione Umbria, con le elezioni di domenica prossima saranno tre le donne al governo delle Regioni italiane. #EmiliaRomagna

Questa è una bellissima battaglia e sono certo che la vinceremo. Voi lo meritate, lo merita l’#EmiliaRomagna, lo merita l’Italia!

Quello che state facendo resterà nella storia, non solo di questa regione. È decisivo, probabilmente per le sorti del governo, ma certamente per l’avvenire del Paese.

Il #centrodestra in Italia l’ho immaginato e creato io, mettendo insieme destra, federalisti e centro liberale, cattolico, garantista che noi orgogliosamente rappresentiamo. L’ho fatto 26 anni fa proprio perché immaginavo che un giorno insieme, avremmo potuto vincere anche qui.

La vittoria alle Regionali cambierà la vita per molti di voi: noi non assegnamo agli amici, ai parenti ai familiari, ai vicini politici le funzioni importanti, noi le abbiamo sempre assegnate a chi risulti avere l'esperienza e la capacità per poter assolvere quella funzione

Quella che potrebbe accadere e che credo accadrà domenica, è una rivoluzione copernicana, per l’#EmiliaRomagna ma anche per la storia politica italiana. Sono contento che a interpretare questo cambiamento, a scrivere questa pagina di storia, sia una donna come Lucia #Borgonzoni.

La Calabria e l’Emilia Romagna sono pronte a voltare pagina. In bocca al lupo a @JoleSantelli e @BorgonzoniPres che in queste settimane di campagna elettorale non si sono mai risparmiate. Forza ragazze! Il meglio deve ancora venire 🇮🇹

Conoscete bene quanto il sistema Emilia-Romagna sia chiuso, governato ininterrottamente dalla sinistra per 70 anni. Ecco perché domenica bisogna votare centrodestra per cambiare!
A #Ravenna per la chiusura della campagna elettorale di Lucia Borgonzoni

Siamo una coalizione unita e coerente, proprio perché siamo consapevoli delle nostre diversità e della necessità dell’apporto di ciascuno, decisivo per la vittoria ma ancora più decisivo, dal giorno dopo, per poter governare. Sotto al palco di #Ravenna con @matteosalvinimi.

A #Ravenna inizia la manifestazione di chiusura della campagna elettorale per le elezioni Regionali con Lucia #Borgonzoni. Portiamo il buongoverno anche qui in #EmiliaRomagna: sarà l’avviso di sfratto per il governo.

L’assoluzione di Mario Cattaneo è una bella notizia. È giusto che anche in Italia sia finalmente riconosciuto il diritto alla difesa. Chi è costretto a difendere la propria casa e i propri cari da un’aggressione o da una rapina non può essere vittima due volte #LegittimaDifesa

Sullo mi confidó che la maggiore amarezza,dimettendosi dal governo,fu il freddissimo saluto della Dc:due righe sul ‘Popolo’ di ‘ringraziamento al ministro per l’opera svolta’.Rispetto al grazie di Grillo a Di Maio,la Dc con Sullo fu calorosa.

📢Ormai l’elettorato italiano comprende i tatticismi della politica. Indipendentemente da chi si trova a governare occorre un supplemento di responsabilità e capacità per comprendere lo stato d’animo del Paese che, evidentemente, manca. Ora su @SkyTG24 ⤵️

#mondovi non è una metropoli. Si indaghi per scoprire chi sono i responsabili di questi gesti razzisti. Gli untori, chi sparge il virus antico dell'odio antisemita nelle Comunità. Combattiamoli con coraggio, difendendo libertà e sicurezza. Non serve retorica vuota ma giustizia.

🚁 Verso Ravenna per la chiusura della campagna elettorale per le elezioni Regionali con Lucia Borgonzoni. Alle 18 interverremo Giorgia Meloni, Matteo Salvini e io. Potete seguirmi anche in streaming.
A tra poco!

Il Governo si muova per elaborare una #politicaindustriale degna di questo nome, altrimenti la CIG si trasformerà presto in #disoccupazione. D'altronde, quando la produzione cala, prima le aziende ricorrono agli ammortizzatori sociali e poi licenziano.

https://t.co/eJVu9Z2xtF

Carica altri...