Trasporti, Rosso (FI): il Veneto e Venezia hanno dato indicazioni precise sulla gestione del tema grandi navi. Non ascoltarle sarebbe ulteriore pietra tombale sulla concessione dell’autonomia

0

A margine della Commissione Trasporti avvenuta oggi a Montecitorio il deputato Roberto Rosso, vicecoordinatore regionale del Piemonte per Forza Italia, spiega in una nota: “Se il ministro Toninelli continuerà ad andare per la sua strada senza ascoltare le soluzioni prospettate in queste settimane sia dal presidente della Regione Veneto Zaia sia dal nostro sindaco di Venezia Brugnaro, allora dovremo constatare che il M5S – dopo la capitolazione sulla Tav avvenuta oggi al Senato – intende mettere una pietra tombale sulla concessione dell’Autonomia differenziata. È infatti nota da tempo la posizione di tutti gli enti territoriali coinvolti nel Comitato convocato dal 2017. Già allora si era data l’indicazione di utilizzare la viabilità già esisten, quella del canale dei Petroli, portando in quel corso d’acqua anche le grandi navi, oltre le petroliere che già lì transitato, per poi ormeggiarle in una banchina di due chilometri a Marghera. Questa è una soluzione che toglierebbe le grandi navi dalla città storica, dal canale della Giudecca e dal bacino San Marco. Toninelli tergiversa bloccando, come sua abitudine, le decisioni e affidando all’ennesimo tavolo tecnico possibili soluzioni alternative. Forza Italia chiede invece con forza al Governo e al ministero dei Trasporti di dare attuazione a quanto prospettato dagli attori istituzionali locali, rispettando il principio di autonomia e sussidiarietà e ricordandosi che la sua inerzia impattano su un settore che assicura un lavoro a centinaia di persone”.

No comments