Tav, Zangrillo (FI): qualunque manifestazione popolare Sì Tav è utile per smascherare l’incapacità del M5S. Madamin Sì TAV conservino spirito genuino iniziativa

0
Paolo Zangrillo sul palco Si Tav
“Qualsiasi manifestazione popolare Sì TAV è utile per smascherare l’incapacità del M5S, ratificato anche dalla Gabanelli in queste ore; non una qualunque visto che era stata candidata dal Movimento a presidente della Repubblica. Quindi ben venga il flash mobile lanciato nuovamente dalle “madamin” a Torino, confidando che conservi lo spirito genuino che le ha ispirate fino ad oggi. Di inciuci ne abbiamo visti già troppi e la Torino-Lione per la sua strategicità non merita di diventare terreno sul quale giocare partite di tipo elettorale con liste civiche o pseudo civiche, come stanno tentando di fare in questi giorni alcuni esponenti del PD”. Ad affermarlo in una nota Paolo Zangrillo, coordinatore regionale di Forza Italia in Piemonte.
Conclude Zangrillo: “Noi rispettiamo il volere degli organizzatori che continuano a chiedere che non vi siano bandiere di partito durante l’evento di sabato. Parteciperemo quindi, come peraltro abbiamo fatto anche la scorsa volta, ma in qualità di normali cittadini. Perché crediamo nelle grandi opere, perché non abbiamo tentennamenti come ha avuto il Partito Democratico in questi anni, perché i primi a credere nella Torino-Lione siamo stati noi con il presidente Silvio Berlusconi e perché sempre noi abbiamo voluto fortemente l’Osservatorio per venire incontro alle esigenze degli abitanti della Valle. Al presidente Chiamparino, che vedo agitarsi molto in questi ultimi mesi su questo tema, dico di stare sereno e di pensare quante responsabilità ha il Partito Democratico che per anni ha giocato con la protesta per ottenere consensi. E’ ancora di tre settimane fa l’espressione contraria di alcuni suoi membri di partito nelle circoscrizioni torinesi contro la Torino-Lione. Noi al riguardo abbiamo una sola idea: il futuro del Piemonte passava, passa e passerà anche attraverso la Torino-Lione”.

No comments