Tav. Pichetto (Fi): M5S vuole fare dell’Italia un ramo secco

0

“L’Italia e le nostre imprese non possono perdere una grande occasione di sviluppo per colpa dell’irresponsabile posizione sulla Tav del M5S. Il nostro Paese non può ridursi ad un ramo secco e diventare semplicemente una tratta ferroviaria di collegamenti locali”. Così il coordinatore regionale di Forza Italia in Piemonte, senatore Gilberto Pichetto Fratin, a margine della conferenza stampa convocata a Torino dalle forze economiche piemontesi – industriali e costruttori edili – per chiedere che i lavori della Tav vadano avanti.

“Questo non è il momento delle piccole discussioni, la Tav rappresenta un’opera strategica che riguarda l’intera economia nazionale e che va ben oltre il Piemonte e lo stesso Nord Italia. Attraverso la costruzione della Torino-Lione il nostro Paese farà parte del Corridoio 5 che collegherà Lisbona a Kiev, aprendosi ai mercati dell’est europeo. Ed in seguito con la realizzazione della Kiev-Pechino le nostre imprese avranno la possibilità di raggiungere addirittura l’Asia. E’ evidente che la Tav ci consentirà di essere alla frontiera tra Est ed Ovest con ripercussioni sulla nostra economica rilevantissimi. Perciò, basta discussioni la Tav va fatta. E’ in gioco il futuro delle nostre imprese, ma anche il ruolo dell’Italia sullo scacchiere politico internazionale”, conclude il senatore Pichetto.

No comments