Sassari, Alivesi(FI): liberiamo la città dall’incapacità del Partito Democratico.

0

SASSARI- “Chiamati ad esprimere un giudizio in merito a continui botta e risposta tra Primo cittadino, dirigenti e consiglieri comunali del P.D., parafrasando il numero 1 della Nazionale, si potrebbe affermare che il Sindaco ed i 7 dissidenti del P.D. hanno, l’uno nei confronti degli altri e viceversa, “il cuore pieno di spazzatura”. Così Manuel Alivesi, commissario provinciale di Forza Italia, interviene sulla crisi politica della maggioranza che sostiene il sindaco Sanna. “Come Consigliere Comunale e componente della Minoranza – prosegue Alivesi- non mi inorgoglisce affatto assistere allo spettacolo decadente al quale stiamo assistendo in questi giorni, messo in scena dal Sindaco, dagli stimati colleghi della Maggioranza ed anche da parte della Dirigenza del P.D. che pare non essere in grado di sbrogliare l’intricata matassa della grave spaccatura in seno al partito che guida la Città da 13 anni. Si continua ad assistere a sterili “appelli” sempre improntati alla soluzione dei “problemi” del P.D. e quasi mai rivolti alla soluzione dei problemi della nostra Città !Nicola Sanna a parte, che cosa intende fare il P.D. per garantire a Sassari un valido progetto per far rinascere una città agonizzante? Si tratta ovviamente di una domanda retorica la nostra in quanto è evidente che ad appena un anno dalla fine del mandato pare chiaro che il progetto del P.D. su Sassari, semmai ne sia esistito uno, sia miseramente fallito. Diciamo basta a questi continui rimandi alle “direzioni di partito” a cui per lunghi anni Città ed Istituzioni sono state abituate a restare “in attesa”, quasi che le importanti questioni pubbliche della gestione del Bene Comune, debbano dipendere da vicende meramente personali relative a fazioni private e contrapposte, a cui Sindaco e Consiglieri dissidenti del P.D. sembrano fare riferimento nelle loro piccati comunicati stampa. Sembra sempre più chiaro ed evidente che il P.D. abbia finito qualsiasi afflato positivo ed utile per Sassari: sono scomparsi i dibattiti sulla programmazione, buio totale sul Centro Intermodale e sul II e III Lotto della Metropolitana di superficie, non si ha più alcuna notizia sui lavori e sul funzionamento della Rete Metropolitana, presieduta e diretta dal Sindaco di Sassari, dimenticati la maggior parte dei progetti e dei cantieri delle grandi incompiute, ma che fine faranno insieme ai loro finanziamenti? Abbiamo sentito il Primo Cittadino continuare a dichiarare di aver portato in Città 500 milioni di €, e per i quali piu volte abbiamo presentato richieste di accessi agli atti, rimaste senza esito, al fine di conoscere l’effettiva entità di tali risorse e soprattutto per quali opere, in quanto fino ad oggi si conoscono solamente i meri annunci del Sindaco. A tale proposito invitiamo il Primo Cittadino a voler smentire tali dichiarazioni, in quanto molti Sassaresi potrebbero essere tratti in inganno e credere che effettivamente il Comune di Sassari abbia ottenuto finanziamenti per € 500, mentre purtroppo così non è. Il P.D., ancor prima di dare sfoggio delle propria rozza aggressività in Consiglio Comunale, ha pensato a quali soluzioni trovare e proporre per garantire il raggiungimento di questi obiettivi? E’ in grado, il partito di maggioranza relativa, di proporre con un minimo di senso di responsabilità un patto di fine legislatura al fine di garantire a Sassari di non subire ulteriormente l’onta della mancata realizzazione di opere importanti e la relativa perdita di ulteriori ed importanti risorse finanziarie ?E’ questa la proposta ed anche la sfida che Forza Italia lancia al P.D. per il bene della Città, prima garantiamo a Sassari di non subire ulteriori danni e poi – ha concluso il forzista- si dimettano tutti e liberino la Città da tanta incapacità, aggressività e disamore per Sassari.”

No comments