Olimpiadi 2026, Ruffino (FI): Valli Olimpiche ingannate, ora Torino paghi consulenza

0

Dichiarazione dell’on. Daniela Ruffino, deputata di Forza Italia: “La beffa oltre il danno. È la sintesi amara di quello che sta accadendo al Piemonte, a Torino ma soprattutto ai Comuni delle valli olimpiche. Dopo aver fatto cadere la candidatura del capoluogo, vittima dei paletti messi dalla maggioranza M5s e da lei subiti per salvare la poltrona, Appendino è ora impegnata per impedire che le valli olimpiche possano riscattarsi dall’isolamento in cui si sono ritrovate a causa della logica istituzionale della Città metropolitana, per cui il sindaco di Torino “regna” sul territorio della provincia.

La beffa, economica, è quella della consulenza. Una ricca consulenza, circa 40 mila euro, per varare il piano di fattibilità della candidatura dei Comuni olimpici, diventata improvvisamente carta straccia. Stiamo parlando dei soldi dei contribuenti torinesi utilizzati dal Comune, intascati dal consulente per poi cestinare il lavoro fatto. Ora è da sperare che l’iniziativa della Regione possa salvaguardare una prospettiva olimpica ricostituendo la triade con Milano e Cortina.

Per un movimento che fa gargarismi ogni giorno invocando onestà e legalità si tratta di un fallimento senza attenuanti. Torino si vede oggi messa all’angolo: dal Salone del Libro alla mancata candidatura olimpica, il M5s e il sindaco Appendino hanno perseguito senza tentennamento né incertezza la loro filosofia di decresciuta (in)felice. Ogni giorno di vita in più di questa giunta fa lievitare i costi per la città e i torinesi”.

No comments