Firenze, Stella (FI): “Grave giornalista NYT che accusa città di razzismo, è fuori strada”

0

FIRENZE – “La giornalista Nicole Phillip del New York Times è decisamente fuori strada. Se c’è una caratteristica che contraddistingue i fiorentini è proprio quella di essere persone accoglienti e tolleranti, senza pregiudizi, completamente aliene da ogni sentimento di razzismo e xenofobia. Ci dispiace per le esperienze sgradevoli avute da ragazza, ma non può fare ingiuste equazioni”. Lo afferma il vicepresidente del Consiglio regionale della Toscana, Marco Stella (Forza Italia).

“La signora Phillip sbaglia a fare di ogni erba un fascio – sottolinea Stella -. Se le sono state rivolte frasi razziste sono da condannare, ma non si può condannare una città. La xenofobia è un sentimento che non appartiene ai fiorentini. Ci chiediamo poi perché la giornalista abbia aspettato oltre 5 anni per denunciare quegli episodi. Mi spiace dirlo, ma credo che nonostante sia una cronista, questa donna abbia capito poco di Firenze, che da secoli ospita le più disparate comunità straniere”.

 

No comments