Firenze, Stella (FI): “Al via raccolta firme contro Serd in condominio in viale Volta, Asl faccia marcia indietro”

0

Firenze, 3 maggio – “Da domani partirà la nostra raccolta firme contro l’apertura di un centro Serd (Servizi pubblici per le dipendenze patologiche del Sistema Sanitario Nazionale), all’interno del Condominio Mille Volta, in viale Volta 171, in un locale di proprietà dell’Inps e affittato dalla ASL Toscana Centro. Questa decisione è un grave errore, presenta profili di illegittimità ed è un grave danno sia per il quartiere, sia per la sicurezza del condominio. Non si trattano così i cittadini, chiediamo all’Asl di fare marcia indietro e al Comune di prendere posizione in merito e vietare l’ubicazione di un Serd in un condominio, tra l’altro pieno di appartamenti”. Lo afferma il capogruppo di Forza Italia al Consiglio regionale della Toscana, Marco Stella.

“La nuova destinazione dei locali a uso del Serd – sottolinea Stella – non solo non è mai stata sottoposta all’approvazione della assemblea di condominio, ma rappresenta un turbamento della tranquillità dei condomini e comporterà un continuo afflusso di utenti negli edifici e negli spazi condominiali. Senza dimenticare che l’ingresso della struttura che ospiterà il Serd è comune con quella del condominio e quindi negli orari di apertura del Serd chiunque potrebbe facilmente introdursi all’interno degli spazi condominiali. Questa nuova ubicazione del Servizio per le dipendenza non è neppure consona con le esigenze di riservatezza degli utenti. Una struttura del genere deve trovare luogo dentro a un centro sanitario, non in un condominio: Asl e Palazzo Vecchio blocchino questa decisione e optino per una sede adeguata del Serd”.

No comments

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: