Decoder, Rosso (FI): soddisfazione per vedere attuato dal Governo il mio ordine del giorno sugli incentivi per l’acquisto dei nuovi decoder a causa del passaggio al 5G. Sono necessari però ulteriori fondi

0

“Non posso che esprimere soddisfazione visto che il Governo ha dato seguito al mio ordine del giorno, collegato al Def dell’anno scorso, che prevede incentivi per l’acquisto dei nuovi decoder settati per la ricezione del segnale televisivo anche dopo lo switch off legato al passaggio al 5G. Il Mise ha previsto infatti un bonus di 50euro a supporto dell’acquisto dei nuovi apparecchi omologati alla tecnologia DVB T2, una tecnologia che vedrà un periodo di transizione per l’adeguamento delle reti a partire dal 2020 e per chiudersi ufficialmente il 1° luglio del 2022. Nelle prossime sessioni di bilancio presenterò nuovamente anche la richiesta di coprire l’acquisto di nuove TV per le fasce più deboli della nostra popolazione: in particolare per gli anziani. Non è possibile scaricare questi costi sulle famiglie, in particolare dopo anni nei quali lo Stato ha permesso che si continuassero a mettere in commercio anche televisioni non conformi ai nuovi standard della tecnologia DVB T2 “. Ad affermarlo il deputato di Forza Italia Roberto Rosso, vicecoordinatore regionale degli azzurri in Piemonte.

No comments