Crollo Ponte, Zangrillo (FI): un mese di figuracce per il ministro Toninelli

0

“Oggi ricordiamo con profondo dolore le 43 vittime del crollo del Morandi, e ribadiamo la nostra vicinanza ai parenti e a tutti coloro che stanno soffrendo per quell’immane tragedia. Ma, ancora di più, abbiamo il dovere morale di ribadire a noi stessi gli impegni assunti per risarcire l’enorme danno. Il ministro Toninelli, da quell’infausto giorno ha collezionato solo brutte figure, dando prova di pressappochismo, superficialità, arroganza e drammatica incapacità a far accadere le cose. Nulla è ancora deciso su tempi, modalità e responsabilità sulla ricostruzione. Gli unici fatti certi sono la propaganda politica sulla rete e le comparsate televisive del ministro, che ne celebrano l’indegnità a ricoprire un così delicato ruolo istituzionale.
Tutto ciò sia di monito al comico Grillo (genovese), sulla catastrofica teoria “dell’uno vale uno“, e induca il sedicente Premier avvocato del popolo Conte ad occuparsi dei danni subiti da Genova e dai suoi abitanti. E’il solo modo per evitare di doversi vergognare degli applausi raccolti alle esequie dei poveri defunti”. Ad affermarlo in una nota il deputato di Forza Italia, Paolo Zangrillo.

No comments