Turismo, Bona (FI): Giunta Chiamparino antepone la discussione della legge sulla nuova cittadinanza a quella sul regolamento del settore turistico

0

“La Giunta Chiamparino preferisce anteporre alla discussione di un tema centrale e atteso da centinaia di operatori, quale quello del regolamento turistico-alberghiero, la nuova legge sulla cittadinanza. Ho domandato una corsia preferenziale in III Commissione per il regolamento in materia di ricezione turistica”. Ad affermarlo il consigliere regionale di Forza Italia Luca Bona che ne ha discusso durante i lavori della III Commissione che si é tenuta ieri a Palazzo Lascaris.

Spiega l’esponente azzurro: “Siamo a ridosso dell’inizio di una nuova stagione turistica eppure il centrosinistra prende nuovamente tempo per discutere un regolamento che finalmente regolerebbe le varie tipologie extralberghiere, quali case vacanze, bed&breakfast, case alberghi. Un testo che fisserebbe i tempi di apertura, le caratteristiche di sicurezza, l’attribuzione delle stelle. Si trattano di regole che andrebbero a tutto vantaggio dei consumatori e permetterebbero ai Comuni e agli operatori di sapersi districare nei tanti lati opachi dell’attuale legislazione. Sicuramente il testo in discussione andrebbe migliorato ma si tratta di un punto di partenza che deve trovare finalmente una sua definizione”.

Conclude Bona: “Parte della maggioranza ha deciso di dare la priorità alla Legge sulla “nuova cittadinanza” che contiene elementi che lasciano basiti, come ripopolare (per legge) i borghi di montagna a cittadini di origine straniera, favorire questi ultimi nell’acquisizione della casa, aumentare gli adempimenti a carico dei comuni e via di questo passo. Proposte senza senso che fanno comprendere come il centrosinistra abbia perso totalmente di vista i problemi del Piemonte”.

No comments