TAV, O. Napoli e Ruffino (FI): con Appendino trionfano i No Tav e i No Olimpiadi

0

Dichiarazione degli onn. Osvaldo Napoli e Daniela Ruffino, deputati di Forza Italia: “Consegnando un dossier dei No-Tav al ministro delle Infrastrutture Toninelli, il sindaco di Torino Chiara Appendino ha agito come sindaco o come rappresentante dei No-Tav? È vero che sono saltate, e non solo a Torino, le regole del galateo istituzionale, ma il sindaco che sceglie di farsi parte attiva di una causa lascia francamente basiti. Se al pasticcio sulle Olimpiadi si aggiunge la partigianeria No-Tav della giunta grillina, Torino e i torinesi hanno di che essere allarmati non solo per il futuro ma anche per domani mattina visto che la strategia del NO si afferma su tutta la linea. I danni che si stanno accumulando con l’operato di questa giunta sono ormai incalcolabili. E dire che sindaco e ministro non hanno ancora trovato il tempo di interloquire con il presidente dell’Osservatorio sulla Tav, Paolo Foietta, il quale avrebbe sicuramente qualcosa da dire. Mentre al sindaco non manca tempo da dedicare al vice ministro Laura Castelli, partigiana No-TAV della prima ora. È facile intuire come un approccio così smaccatamente ideologico ai problemi della città sia motivo di crescente allarme per tutte le categorie produttive e le associazioni di impresa. Le opportunità che si vogliono negare per la crescita economica e sociale di Torino e del Piemonte sono irripetibili. Il M5s si conferma sempre più “il partito del NO” a ogni logica di crescita e di sviluppo. Forza Italia farà un’azione sempre più capillare nella società civile e tra le forze produttive per sbarrare la via del declino imboccata con allegro disinteresse dai Cinquestelle”.

No comments

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: