Profilo Fb dell’on. Rosso (FI): i miei cugini sono rimasti legati per quasi due ore mentre i ladri rubavano nella loro casa. Non si può sperare sempre che vada tutto bene

0

L’onorevole di Forza Italia Roberto Rosso sceglie un post pubblicato sul suo profilo Facebook per denunciare il caso di un furto in casa subito dai suoi cugini di Villanova d’Asti, titolari di un noto agriturismo in zona, che sono stati tenuti in ostaggio per quasi due ore. “L’ho detto mille volte, dobbiamo dare più sicurezza agli italiani: basta delinquenti, basta paura”. È questo l’amaro sfogo dell’esponente piemontese azzurro.

Rosso spiega come il dramma dell’insicurezza e della violenza diventi ancora più tuo quando parli con tua cugina e ti racconta il dramma vissuto da lei e suo marito la scorsa notte, quando tre estranei mascherati li tirano a forza giù dal letto, li legano e li minacciano. Non hanno neppure potuto pregare: i criminali li hanno insultati intimandoti di non pregare, giurando sul loro Dio che non li avrebbero uccisi se si fossero comportati bene. E così è stato, li hanno lasciati legati finché uno dei due non si è liberato dopo che i tre si erano dileguati con la refurtiva.

L’onorevole di Forza Italia afferma: “Non vedo l’ora che partano i lavori delle Commissioni permanenti in Parlamento, è necessario intervenire con leggi severe. In particolare è necessario prevenire il secondo incubo, quello più duraturo e da cui è difficile uscire, che consegue a questo tipo di fatti: la paura di tornare nella tua abitazione. I miei cugini ne sono usciti vivi, le prossime vittime possono non essere così ‘fortunate’”.

No comments