Monopattini, Mulè e Rosso: Sala chiede di cambiare le norme sui monopattini quando le ha scritte il tuo partito… pronta proposta di Forza Italia

0

“Come sempre il Partito Democratico riesce a superare i limiti della decenza. Oggi il sindaco di Milano esce denunciando il rodeo dei monopattini in città e invoca un cambiamento delle modalità d’uso. Diciamo una cosa a Sala in dialetto milanese: “mùchela”, evitiamo di dire fesserie. Farebbe una figura migliore visto che le norme che permettono quelle velocità incontrollate, quei trucchi odiosi e quei rischi inconsulti che lui denuncia sono frutto della follia legislativa prodotta dal suo partito a Roma. Una follia introdotta peraltro in un decreto legge, quello Semplificazioni, già oggetto di censure del presidente della Repubblica proprio per l’incoerenza di introdurre modifiche del codice della strada in un atto che un oggetto di tutt’altra natura. Se Sala vuole essere credibile chieda al Pd di staccare la spina a questo Governo diviso su tutto, tranne che sulle cialtronate. Gli unici titolati a parlare su questo argomento siamo noi di Forza Italia che avevamo combattuto in Commissione Trasporti per trovare un punto di equilibrio tra mobilità ordinaria e quella elettrica. Nei prossimi giorni presenteremo una nostra proposta di legge per rimettere ordine alla giungla creata da Pd e M5s, Sala se vuole il bene di Milano la sostenga!”. Ad affermarlo in una nota il portavoce dei Gruppi di Camera e Senato degli Azzurri Giorgio Mulè e il deputato Forza Italia, componente della Commissione Trasporti a Montecitorio Roberto Rosso.

No comments

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: