Lavoro, Zangrillo (FI): con una previsione di 1,2 milioni di posti di lavoro in meno stop all’ideologia giallorossa

0

“Il piano presentato ieri dalla Commissione Europea per il rilancio dell’economia conferma una previsione per l’Italia di perdita di 1,2 milioni di posti di lavoro entro la fine di quest’anno.Di fronte a questa drammatica prospettiva non ci può essere spazio per scelte politiche ispirate all’ideologia. Chi ha responsabilità di governo del Paese deve dimostrare la capacità di assumere provvedimenti in grado di dare risposte efficaci ai milioni di lavoratori e famiglie che oggi vivono con angoscia l’incertezza del futuro. Da oggi in avanti non va sprecata nessuna opportunità di occupazione. Vanno eliminati o quantomeno sospesi tutti i provvedimenti legislativi che impediscono o limitano la flessibilità nella gestione dei rapporti di lavoro. Il ministro Di Maio, influente rappresentante del movimento grillino e dell’attuale esecutivo, faccia ammenda delle imbarazzanti accuse rivolte alla classe imprenditoriale e si mostri uomo delle istituzioni adoperandosi per correggere gli effetti nefasti del Decreto Dignità. Oggi è in gioco la capacità di sostentamento delle nostre persone, e nessuno può pensare di sacrificarla in favore dei propri ideali di parte”.

No comments

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: