Governo, Zangrillo (FI): Di Maio si assume meriti non suoi sulla sentenza contro gli erbicidi della multinazionale Monsanto

0

“Il pluriministro Di Maio non manca un colpo. Oggi, sul suo profilo Facebook, è riuscito ad appropriarsi della sentenza contro la multinazionale Monsanto sugli erbicidi, per rivendicare – sono letteralmente parole sue – ‘… la salute e il principio di precauzione sono il faro della nostra azione di Governo…’. Si tratta dell’ennesimo bluff grillino, della nuova fakenews sui risultati ottenuti come Governo che infestano la rete”. Ad affermarlo il deputato di Forza Italia e capogruppo in Commissione Lavoro Paolo Zangrillo.

“Non ho avuto modo di discutere alcun provvedimento del Governo contro l’utilizzo degli erbicidi né in Commissione né in Aula. E’ evidente quindi l’ennesimo inganno orchestrato dall’impareggiabile Casaleggio Srl. Invece di blaterare in modo confuso sui diserbanti, il vicepremier Di Maio dovrebbe avere un sussulto di dignità e avvedutezza, prendendo una posizione netta contro la scellerata iniziativa di “obbligo flessibile” sui vaccini, questo sì provvedimento pensato e patrocinato da un suo ministro, Giulia Grillo. Di Maio la finisca di fare il commediante e dimostri una volta, su un tema prioritario come la salute pubblica, di essere capace di decidere qualcosa di sensato per il nostro popolo, invece di dilettarsi nell’arte del tweet e del post su Facebook. Una ossessione quella social che peraltro pare non portare bene visto la fine che ha fatto l’ex presidente del Consiglio Renzi, affetto dalla stessa mania di protagonismo egocentrico”.

No comments