Firenze, Stella e Caporale (FI): “Dal Comune troppe restrizioni per tavolini all’aperto, locali ne hanno bisogno”

0

Firenze, 23 febbraio – “Il Comune di Firenze ha imposto paletti troppo rigidi a quei bar, ristoranti e locali che somministrano cibi e bevande, e che vogliono usufruire della possibilità di mettere dei tavolini all’aperto. La Giunta comunale ha approvato il disciplinare attuativo della concessione straordinaria che varrà dal 21 marzo al 6 novembre. Per le attività che insistono nell’area Unesco sarà possibile utilizzare un solo posto auto, per quelle esterne all’area Unesco fino ad un massimo di 2 posti auto, e questa è già una grave limitazione che penalizza gli esercizi commerciali”. Lo affermano il capogruppo di Forza Italia al Consiglio regionale della Toscana, Marco Stella e il consigliere del Quartiere 1, Domenico Caporale.

“Nel dispositivo approvato in giunta – aggiungono Stella e Caporale – si richiede inoltre che le occupazioni sugli stalli di sosta debbano essere delimitate da una ringhiera a disegno semplice in profilati metallici zincati a caldo verniciati colore grigio antracite. E’ un ulteriore balzello, un costo per chi ha un locale. Lo scorso anno dovevamo solo acquistare le fioriere per delimitare gli spazi, oggi ci chiedono ringhiere su misura, che dovranno essere realizzate artigianalmente, con conseguente aggravio dei costi. Senza contare che lo scorso anno l’occupazione straordinaria del suolo pubblico era gratuita, e ora è a pagamento. Queste restrizioni sono irragionevoli, e penalizzano un settore in grave crisi a causa della pandemia: chiediamo al Comune di ripensarci”.

No comments

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: