Embraco, Sacco e Varaldo (FI): “410 famiglie attendono risposte concrete”

0

“Oggi, insieme al Presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio, abbiamo incontrato i lavoratori dell’Ex Embraco che hanno indetto uno sciopero davanti allo stabilimento. Oltre 400 famiglie, che si sono fidate delle promesse della nuova proprietà e delle rassicurazioni dei Sindacati e del Governo, attendono delle risposte concrete. Dobbiamo fare tutto il possibile perché vengano scoperte le carte: quale strada si sta percorrendo? Non dimentichiamoci che Luglio 2020, quando finirà la cassa integrazione straordinaria, arriverà presto e allora avremo oltre 400 famiglie in gravi difficoltà sul nostro territorio. Perché la produzione dopo più di un anno da quando è subentrata la nuova proprietà è ancora ferma? Perché non è chiaro per quale tipo di produzione verrà impiegato lo stabilimento? Dov’è il piano industriale? Ci uniamo alla voce dei lavoratori che chiedono risposte veloci e concrete”. Lo dichiarano in una nota congiunta davanti allo stabilimento dell’Ex Embraco i Consiglieri Comunali di Chieri Rachele Sacco e Tommaso Varaldo

No comments