Decreto Sicurezza, Fluttero (FI): Chiamparino venga in Aula a spiegare perché ha deciso di ricorrere alla Consulta senza confrontarsi con il Consiglio

0

“Comprendo che sia iniziata la campagna elettorale, reputo però che per Chiamparino aver scelto di procedere al ricorso alla Consulta sul Decreto Sicurezza senza un confronto ed un mandato da parte del Consiglio regionale rappresenta una caduta di stile e una mancanza di rispetto verso tutti gli elettori piemontesi che vorrebbero un Presidente capace rappresentarli nella loro interezza”. Ad affermarlo il capogruppo di Forza Italia in Regione Piemonte Andrea Fluttero.

“Ho presentato insieme ai colleghi Bona, Graglia, Rossi e Tronzano una richiesta di informativa in aula sulle ragioni che hanno portato il Governatore – il quale dovrebbe essere il presidente di tutti i piemontesi – a decidere di snobbare l’assise regionale su una decisione importante quale quella di un ricorso alla Corte Costituzionale. Ormai Chiamparino, provato più che mai da anni di fallimenti, deve aggrapparsi alle battaglie etiche per serrare le fila del centrosinistra, peccato che i problemi delle famiglie piemontesi restino sempre in secondo piano”.

No comments