9 novembre ’89, Mazzetti (FI): “Riprese cammino di libertà”

0

L’intervento di Erica Mazzetti, Deputata di Forza Italia, in occasione dell’anniversario dalla caduta del Muro di Berlino.

“Oggi libertà minacciata da nuovi modelli autoritari. Democrazia è imperfetta ma è modello inclusivo e riformabile”

Roma, 9 novembre 2021 – “Il 9 novembre comincia un’altra storia: una storia di definitiva affermazione della libertà e della democrazia come modello, seppur imperfetto, ma largamente desiderabile” afferma Erica Mazzetti, Deputata di Forza Italia. “La libertà, naturale aspirazione di ogni popolo, è stata minacciata e compressa dai totalitarismi del Novecento. Tutti noi amanti della libertà non possiamo che onorare la memoria di tutti quei tedeschi che persero la vita per sfuggire al regime comunista, siamo ancora contristati a vedere le immagini di Berlino, di Postdamer Platz tagliata dal Muro. La sua caduta – aggiunge – riprede quel cammino di libertà che si era bruscamente interrotto”.

“I tempi recenti, a oltre trenta dalla caduta e a trenta dalla dissoluzione dell’URSS, ci pongono altri interrogativi. Ancora oggi i regimi con varie sfumature di autoritarismo sono ben presenti e certi modelli penetrano anche dove prima gli era precluso. Di contro anche nelle nostre società occidentali c’è una sempre minor affezione verso la democrazia, come dimostrano tanti indicatori. Sono questi i problemi su cui dobbiamo riflettere in questo giorno, elevato a Giorno della Libertà da Silvio Berlusconi premier, riaffermando la bontà dei nostri principi e il legame al modello democratico liberale, imperfetto, come già detto, ma inclusivo e riformabile, a differenza degli altri” conclude Mazzetti.

No comments

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: