Salone Auto, Napoli (FI): Montanari esautorato? E’ solo primo atto

0

Dichiarazione dell’on. Osvaldo Napoli, capogruppo di Forza Italia al Comune di Torino: “La decisione del sindaco Appendino di ritirare le deleghe al suo vice Guido Montanari, fra cui quella decisiva dell’Urbanistica, è una pezza a colori su una situazione amministrativa gravemente compromessa. Il sindaco ha capito, molto tardi, di trovarsi alla guida di una giunta da troppo tempo allo sbando, lacerata da violente contrapposizioni ideologiche che stanno scuotendo il M5s ma le cui ricadute le stanno pagando i torinesi e il futuro della città.

Se davvero ha a cuore gli interessi di Torino, Chiara Appendino mostri il coraggio che finora le è mancato, sbaracchi la giunta e ne metta in piedi una nuova con assessori scelti tra le figure rappresentative della società civile, del mondo dell’impresa e del lavoro. Le ripeto un suggerimento che, dai banchi dell’opposizione, le avevo dato in tempi non sospetti quando però era già evidente, per chi avesse avuto un minimo di buon senso politico, la rotta profondamente sbagliata presa dalla giunta comunale.

È evidente che non basta la decisione odierna per ristorare Torino dei danni notevoli subiti fino a oggi. Il ritiro delle deleghe a Montanari è un gesto puramente simbolico. Per invertire la rotta servono decisioni più coraggiose senza le quali si caricherà sulle spalle dei torinesi un fardello insopportabile”.

No comments